sabato 22 luglio, 2017

Essere competitivi sulla terra!? Si può per 7 ragioni.

 

1.Movimento

Insieme al raggiungimento di una buona solidità tecnica si deve migliorare la sequenza scivola-colpisci-ritorna; con la stessa destrezza su entrambi i lati del campo, con la capacità di muoverti in avanti e indietro, cercando in particolare di avere una buona stabilità durante l’esecuzione del colpo.

I giocatori devono cercare di tenere una posizione il più possibile vicino alla linea di fondo, senza mai arretrare.

2.Condizione atletica

Per vincere sulla terra è necessario un programma di allenamento mirato sulla condizione atletica, visto che il punto dura mediamente di più. Per questo è importante un lavoro giornaliero sul movimento in campo attraverso esercizi mirati che puntino soprattutto alla resistenza fisica ed incrementare la velocità d’azione del giocatore.

3.Pazienza

Si deve essere allo stesso tempo consistente e paziente. È difficile tirare ogni volta dei colpi vincenti: la palla rimbalza lenta e più alta, quindi spesso è più conveniente eseguire un colpo intermedio in top spin piuttosto che un colpo piatto. La sequenza dovrebbe essere: colpo in controllo – colpo che mette in difficoltà – chiusura del punto.

4.Attaccare il movimento dell’avversario

Si deve lavorare cercando sempre di aprire quanto più possibile il campo, facendo muovere l’avversario su entrambi i lati con colpi profondi alternando colpi più corti e stretti con palle corte e slice.

5.Controllo del centro del campo

Sulla terra più che su qualsiasi altra superficie è importante avere il controllo del centro del campo. Il servizio dovrebbe essere esterno per il 70% delle volte, in modo da prendere subito il comando dello scambio dal centro. Il primo colpo dopo il servizio dovrebbe essere il diritto (controllo) in modo da comandare lo scambio. Quindi il colpo successivo dovrà “fare male” all’avversario che in una posizione di squilibrio rimetterà una palla corta, per poi concludere la sequenza con il colpo finale che chiuderà il punto.

6.Risposta al servizio

Si deve cercare di rispondere alto e profondo in modo da neutralizzare la battuta dell’avversario, cercando di aprirsi il campo dal primo punto.

7.Forza mentale

La componente mentale gioca un ruolo molto importante per vincere sulla terra. Si deve essere aggressivi e intelligenti allo stesso tempo, ma anche implacabili, disciplinati e mentalmente forti per sostenere quella che potrebbe essere una lunga battaglia sul campo in terra.

Non perderti questi articoli

Fognini

ATP 250 Umago: Fognini ai quarti di finale, sconfitto Kicker in 3 set

Esordio vincente di Fabio Fognini ad Umago, battuto Nicolas Kicker. Dopo un buon primo set, …

Djokovic

Laver Cup, Roger Federer conferma che Novak Djokovic non ci sarà. In forse Andy Murray

A settembre si gioca la prima edizione della Laver Cup, che dovrà fare a meno …