sabato 22 luglio, 2017

Fed Cup: l’Italia rimane nel World Group II

Sara Errani non delude e conquista il punto decisivo soffrendo oltre il dovuto. La finale della Fed Cup sarà tra Bielorussia e Stati Uniti.

Sara Errani chiude i giochi contro Taipei e regala all’Italia la permanenza nel World Group II di Fed Cup. Sulla terra rossa del Centrale del Circolo Tennis “Hugo Simmen” di Barletta la sfida tra le numero uno delle due squadre ha sorriso all’azzurra che ha battuto in rimonta per 3-6 6-2 6-3, in un’ora e 51 minuti di gioco, Ya-Hsuan Lee. Una vittoria molto importante per l’Italia: le azzurre si sono assicurate la permanenza nel World Group II, ma potrebbero avere già dal prossimo anno la possibilità di ritornare a competere nel World Group. Ad agosto l’ITF con ogni probabilità dovrebbe approvare l’allargamento a 16 squadre del Gruppo Mondiale come nella Coppa Davis.

Primo set: avvio di gara molto avvincente, con le due che riescono a rubarsi a vicenda i turni in battuta nei tre game iniziali, prima dell’allungo della taiwanese, che si porta sul 3-1. La reazione della bolognese non tarda però ad arrivare, difendendo il servizio del 3-2, e pareggiando poi con il break del 3-3, arrivato addirittura a 0. Sarita non riesce tuttavia a dare continuità al suo gioco, cedendo la frazione con il 6-3 finale, dopo aver perso ai vantaggi il settimo e l’ottavo parziale.

Secondo set: nella ripresa l’equilibrio dura appena 4 game, con la numero 110 del mondo che dal 2-2 schiaccia l’acceleratore, allungando fino al conclusivo 6-2 alla terza occasione utile, approfittando inoltre di un brutto calo fisico dell’avversaria.

Terzo set: inizio di frazione totalmente senza storia e in favore dell’azzurra, che si porta addirittura sul 4-0, ipotecando di fatto l’esito della sfida. Lee si gioca il tutto per tutto, accorcia fino al 4-3, ma si arrende sul definitivo 6-3.

La finale della Fed Cup sarà tra Bielorussia e Stati Uniti. Il punto decisivo per la Bielorussia è stato portato dalla Sabalenka dopo che nell’incontro iniziale di giornata la Sasnovich aveva battuto Bacsinszky. Nella sfida tra Stati Uniti e Repubblica Ceca tutto si è risolto nel doppio dove la coppia statunitense Mattek-Sands/Vandeweghe ha sconfitto per 6-2, 6-3 la coppia ceca Plyskova/Siniakova.

Non perderti questi articoli

Coppa Davis, Belgio-Italia: cuore Lorenzi, ma Darcis ha la meglio

Nel match che apre la sfida di quarti di finale di Coppa Davis tra Belgio …

Coppa Davis, sorteggi: Darcis-Lorenzi apre Belgio-Italia, Djokovic subito in campo contro la Spagna

Effettuati tutti i sorteggi delle 4 sfide di Coppa Davis, sarà Paolo Lorenzi il primo …